fbpx

Ecotoni

WOODPUNK#4 - Incendi nel clima che cambia

Nel pieno di una terribile ondata di calore e mentre in Toscana e in Friuli-Venezia Giulia bruciano centinaia di ettari di boschi, abbiamo scelto di dedicare una nuova puntata al tema incendi, uno dei più grandi rischi per le nostre foreste nel contesto della crisi climatica e dell’abbandono dei territori rurali.

Il WOODPUNK che abbiamo scelto di raccontarvi si chiama Luca Tonarelli ed è il Direttore del Centro di Addestramento anti-incendi della Regione Toscana “La Pineta di Tocchi”.
La sua storia è WOODPUNK perché Luca, insieme a tutto il sistema AIB della Toscana, ha scelto da ormai diversi anni di percorrere nuove strade per far fronte a questo problema sempre più impattante, comprendendo che la lotta alle fiamme, da sola, non basta più.

I nuovi incendi infatti, sempre più intensi e violenti a causa di siccità e ondate di calore da un lato, ma anche dall’aumento spesso incontrollato della vegetazione dall’altro, rischiano di trasformarsi in veri e propri “megafires” che mandano in crisi i servizi di lotta e che si avvicinano sempre più ai nuclei abitati. Per contrastarli bisogna quindi "disinnescarli" prima che esplodano in tutta la loro forza devastatrice.

Come fare? Non affidarsi più soltanto alla lotta, ma anche ad attività di previsione e soprattutto di prevenzione, sui territori, e gestendo questi tre pilastri dell’antincendio moderno (previsione, prevenzione e lotta) in modo coordinato e strategico.

Occorre adattare velocemente la nostra visione, i nostri sistemi e i nostri territori rurali al clima che cambia, mitigando il rischio di incendi devastanti che distruggono ecosistemi, emettono enormi quantitativi di CO2 e ovviamente mettono anche a rischio vite umane e infrastrutture.

Buon ascolto e buona estate!

Ferdinando e Luigi

Compagnia delle Foreste logo91x70px

La nostra sede
Compagnia delle Foreste Srl
Via Pietro Aretino n. 8
52100 Arezzo (IT)

Contatti telefonici e fax
Tel. (2 linee): 0575.323504 / 0575.370846
Fax: 0575.370846

E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.